HOME    /   LIBRI    /   INCONTRI CON LE  SCUOLE    /   CONTATTI

GABRIELE CLIMA

CONTINUA A CAMMINARE

Edizioni Feltrinelli
Siria, 2016: Salìm, che scappa da Aleppo sventrata dalle bombe, e Fatma, che va a farsi esplodere per la gloria del Signore. Salìm e Fatma, tredici anni, entrambi messi su un cammino che non hanno scelto loro. Questa è una storia vera, la storia del loro percorso verso la libertà, e verso la ricerca di un’identità. È la storia dell’eterna lotta tra la morte e la bellezza…

 
L’ALBERO DELLE STORIE

Edizioni Piemme
Sef viene dall’Africa, un paese di cui ricorda i suoni, i colori, e  nonno, che faceva il griot, il narratore. E decide che anche qui in Italia, anche qui, perché no, le sue storie ci starebbero proprio bene. Sceglie un albero, come faceva il nonno, si siede e inizia a raccontare. E mentre racconta, il fiume rallenta, la luna si fa grande e qualcosa accade, imprevista, nell’animo di chi ascolta…

 

Gabriele Clima

Scrittore e illustratore per l’infanzia, ha pubblicato moltissimi libri per diverse fasce d’età, dai cartonati per la prima infanzia agli albi illustrati, dalla narrativa per i primi lettori ai romanzi per giovani adulti. Tiene incontri e laboratori sulla lettura, la scrittura e la letteratura per ragazzi, girando nelle scuole di tutta Italia per incontrare studenti e insegnanti. È convinto che la letteratura sia uno strumento potentissimo per leggere e comprendere la realtà contemporanea. Anche per questo molte sue storie toccano tematiche sociali quali il disagio, la diversità, l’integrazione.

È autore di numerosi libri per adolescenti e preadolescenti, fra i quali L’albero delle storie, Piemme 2015, Il sole fra le dita, San Paolo 2016, Continua a camminare, Feltrinelli 2017. È membro dell’ICWA, Associazione Italiana Scrittori per l’Infanzia. I suoi libri sono stati tradotti in una quindicina di lingue.

‘Il sole fra le dita’ ha vinto il Premio Andersen 2017 come miglior libro oltre i 15 anni.

STORIA DI VERA

Edizioni San Paolo
Germania, 1945. La piccola Vera è prigioniera con la mamma e tanti altri in un campo di prigionia tedesco durante la seconda guerra mondiale. Lei sa perché si trova lì: alcuni dicono che loro sono diversi dagli altri, e per questo devono starsene rinchiusi. Ma cosa vuol dire ‘diversi dagli altri’? Certo che sono diversi dagli altri, ognuno è diverso da ogni altro, come gli alberi, i fiori, i fiocchi di neve.

Una fiaba moderna che mostra l’assurdità di ogni forma di discriminazione, e offreun senso e una speranza anche là dove è impossibile trovarne.…

 

ROBY CHE SA VOLARE

Edizioni Coccolebooks
Roby sa volare. Non può dirlo a nessuno, chi ci crederebbe? Eppure è così, a Roby basta chiudere gli occhi e aprire le braccia. E non appena il vento acchiappa i suoi pensieri, Roby si lascia portare via. Ma nel mondo reale volare è proibito, si deve stare coi piedi per terra. E dunque, Roby-che-sa-volare in realtà non vola quasi mai...

 

VAI ALLA PAGINA FACEBOOK

® Copiright 2016

informativa sull’uso dei Cookie

HOME    /   TUTTI I LIBRI    /   INCONTRI CON LE  SCUOLE    /   CONTATTI

MUMI SENZA MEMORIA

Edizioni Il gioco di leggere
Mumi proprio non ci riesce, non riesce a ricordare: non ricorda quando è nato, non ricorda quanti anni ha, non ricorda neanche dove sta di casa… Per questo tutti continuano a prenderlo in giro, tanto Mumi non serba rancore, perché non ricorda nemmeno sgarbi o prepotenze. Lui è Mumi, Mumi senza memoria. Uno ‘scemo del villaggio’ che, alla fin fine, tanto scemo non è. Perché sarà l’unico a mantenere il sorriso sulle labbra quando invidia e gelosia inquineranno gli animi di tutti quanti, lì in paese

 
IL SOLE FRA LE DITA
Edizioni San Paolo
Dario ha sedici anni. È un tipo difficile da trattare, ne sanno qualcosa i suoi insegnati. Vive con la madre con la quale comunica poco o nulla. A scuola, dopo l’ennesimo scontro, il preside decide di dargli una punizione esemplare, e lo assegna al servizio di assistenza agli studenti disabili dell’istituto. È così che Dario conosce Andy, immobilizzato su una sedia a rotelle e incapace di comunicare con il mondo esterno.

Dario e Andy, così diversi, apparentemente…

-