• Gabriele Clima

Perdete tempo intorno ai libri



Perdete tempo, intorno ai libri.

Immergetevi, indugiate, nella lingua dei libri, che non è la lingua nostra lingua, quella comune, quella di ogni giorno, ma la lingua che esce, che devia, che scardina, che scuce. È la lingua che si trova agli angoli, e nelle pieghe, che costringe a sbilanciarsi, e a strizzare gli occhi per guardarla.

Perdete tempo nella lingua dei libri, perché è in questa lingua che si crea il linguaggio, che viene prima della lingua, e il pensiero, che viene prima del pensare.

Perdete tempo, nella lingua e nel pensiero, perché perdere tempo è guadagnarlo, è farlo fruttare.

Perdete tempo, perché il frutto è col tempo che matura, ché un frutto non maturo è qualcosa di non nato, un tesoro che non ha avuto il tempo di essere scoperto.


TAG: #lettura, #educazione, #scuola

Post

Copyright® 2020
  • Facebook
  • Instagram