<

ROMANZO
187 PAGINE
ETÀ DI LETTURA: DAI 9 ANNI

TEMATICHE:
INTERCULTURA, AMICIZIA

MAGIA DELLA NARRAZIONE

L’ALBERO DELLE STORIE
Sef viene dall’Africa, un paese di cui ricorda i suoni, i colori, e  nonno, che faceva il griot, il narratore. E decide che anche qui in Italia, anche qui, perché no, le sue storie ci starebbero proprio bene. Sceglie un albero, come faceva il nonno, si siede e inizia a raccontare. E mentre racconta, il fiume rallenta, la luna si fa grande e qualcosa accade, imprevista, nell’animo di chi ascolta. Perché c’è sempre, in ognuno, qualcosa che una storia può riuscire a cambiare. Perfino il destino di chi ha imboccato, per avverse circostanze, la strada sbagliata.

(estratto)

«Anch‘io voglio raccontare storie, come faceva il nonno» dice Sef.

Si immagina il cortile, lui al centro, la gente intorno che ascolta…

«Chiedi agli altri prima» dice mamma. «Se hanno voglia

di ascoltarle».

«E perché non dovrebbero avere voglia? Sono storie bellissime,

in Africa le ascoltano tutti».

«Qui non siamo in Africa, Sef, la gente ha abitudini diverse.

Magari vuole starsene tranquilla a pensare alle sue di storie».

«Be’, questa sarebbe una bellissima abitudine.

E piacerebbe un sacco anche alla gente di qui, ne sono sicuro».


collana IL BATTELLO A VAPORE

serie ARANCIO

HOME    /   TUTTI I LIBRI    /   INCONTRI CON LE  SCUOLE    /   CONTATTI

GABRIELE CLIMA

VAI ALLA PAGINA FACEBOOK

® Copiright 2016

informativa sull’uso dei Cookie

HOME    /   TUTTI I LIBRI    /   INCONTRI CON LE  SCUOLE    /   CONTATTI